desert castles of Jordan

I Castelli del Deserto, che furono costruiti in gran parte sotto gli Ommayyadi (661-750 d.C.), sono una prova di quanto fosse avanzata l’architettura araba. Essi si trovano a est di Amman, tra l’Iraq e l’Arabia Saudita. Sono state fatte diverse ipotesi circa la funzione principale di questi primi  monumenti originali dell’arte islamica: residenze, case per il fine settimana, caravanserragli , o residenze di caccia per i governatori ommayyadi, essi furono anche utilizzati come sede dei principi ommayyadi nell’VIII secolo. Un’altra possibilità è che fossero utilizzati per controllare il percorso da Damasco alla Mecca.

La maggior parte delle zone dove furono costruiti è pianeggiante, e i castelli sono fatti con una miscela di lava, pietra arenaria, calcare e basalto. Il più vicino è Al-Kharanah, che si trova a circa un’ora di distanza da Amman. Il secondo è il castello di Amra, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e l’ultimo castello nel nord-est è Al Azraq, che si trova nella città di Azraq, a 20 minuti dal castello precedente. Altri castelli sono disseminati in tutto il paese e quasi tutti hanno elementi architettonici e mistici interessanti.